Detrazioni 55%: al via le rettifiche online dei dati 2009

Dal 13 luglio scorso è possibile rettificare i dati sul 55% inviati per il 2009, accedendo alsito di invio e modificando la propria scheda. Le schede relative al 2010 sono già da tempo modificabili. Lo fa sapere l’Enea con un comunicato pubblicato sul sito dedicato alla detrazione fiscale del 55% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

L’Enea ricorda che, in base alla Circolare 21/E del 23 aprile 2010 dell’Agenzia delle Entrate, è possibile modificare le documentazioni già inviate anche oltre il limite dei 90 giorni dalla fine lavori. Con la nuova scheda informativa dovrà essere re-inviato  anche l’attestato di qualificazione energetica, ove richiesto (leggi tutto).

La stessa Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 44/E del 27 maggio 2010, ha dettato le istruzioni su come beneficiare della detrazione anche per le spese che non risultano dalla scheda originaria inviata all’ENEA.
Si deve:
1. presentare ai soggetti che prestano l’assistenza fiscale una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, ai sensi dell’art. 47 del Dpr 445/2000, nella quale sono evidenziati i dati della scheda informativa precedentemente trasmessa all’ENEA opportunamente modificati;
2. provvedere all’invio telematico della scheda rettificativa entro 90 giorni dalla data di attivazione della procedura informatica da parte dell’Enea (leggi tutto).

L’Enea ricorda, infine, che non è necessario rettificare la documentazione qualora sia stato indicato un nominativo diverso dall’intestatario del bonifico o della fattura o non sia stato indicato che possono beneficiare dell’agevolazione più contribuenti.
(riproduzione riservata)